| alemarcotti

cci sono persone che si godono la vita. Ci sono quelli che rimangono assorbiti totalmente nelle loro azioni quotidiane da non riuscire più a guardare il bello. Poi ci sono quelli che rimangono addormentati per un po’ e poi rinascono. Ecco. Credo di appartenere all’ultima categoria. Sono rimasta come dormiente per un periodo. Poi, fortunatamente, ho avuto una scossa, una spinta che mi ha ributtato di nuovo nel fervore della vita. Da un giorno all’altro mi sono ri-trovata catapultata nella mia stessa vita. Sono tornata a fare l’attrice e non più la spettatrice.  La notizia degli esiti positivi alla sclerosi multipla mi ha dato una ragione pazzesca per vivere e per farlo al meglio delle mie capacità. Sembra impossibile da credere ma questo esito non mi ha buttato nel tunnel nero. Questa notizia mi ha regalato la possibilità di rimettermi alla pari con ciò che avevo perso e stavo perdendo. Lo so: ho una malattia degenerativa e la parola stessa mi fa presupporre che andrà sempre peggio. Voglio pensare ad oggi. Oggi voglio andare a dormire sfinita, pensando che non avrei potuto fare di più. Oggi ho fatto qualcosa per cui ne è valsa la pena? E soprattutto…. ho riso di gusto? Sono stata gioiosa e felice? Le risposte a queste domande sono diventate la mia priorità.

@ALEMARCOTTI

fai come Alessandra, scrivici.

3 Responses to " LA PRIORITÀ "

  1. […] Sorgente: LA PRIORITÀ […]

  2. viki baum ha detto:

    sono con te:ogni giorno è un regalo da gustarsi in pieno. ciaooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *